Iscrizioni 2018

Iscrizioni Contesteco

Sono aperte le iscrizioni a CONTESTECO, il concorso d’arte e design sostenibile più eco del web!

Promosso in collaborazione con il free press nazionale METRO News, CONTESTECO è un contest online in cui partecipano artisti del riciclo o appassionati d’arte che sentono il bisogno di promuovere la cultura della sostenibilità. 
Il contest tuttavia da digitale diventa reale, presentando in esposizione opere d’arte che raccontano, attraverso:

  • scatti fotografici
  • corti
  • narrazioni
  • creazioni artistiche

in un approccio “transmediale”, la difesa dell’ambiente, del mare e del territorio, per mezzo di attività concrete che, tutelando le risorse sempre più scarse del pianeta, diano soluzione al problema dei rifiuti, dell’energia e della mobilità in modo “eco-sostenibile” e consentano di spiegare meglio i concetti di smart city, economia circolare e sviluppo sostenibile. Unico requisito per questa nuova edizione 2018 sarà quello di interpretare il CONCEPT – ROMA CITTA’ APERTA, alla cultura della sostenibilità e all'economia circolare, che oltre a raccontare e a promuovere la cultura della sostenibilità attesterà l’originalità dell’opera prima degli artisti e degli appassionati d’arte. 

Compila il format, scegli la categoria e la sezione in cui vuoi partecipare, indica l’opera che vuoi porre in concorso, accetta le condizioni d’uso e privacy: sarai ricontattato con una e-mail per conferma dell’avvenuta iscrizone.

Modulo di partecipazione

...


I dati che riceveremo saranno utilizzati esclusivamente per rispondere alla Tua richiesta.
Questi dati non vengono in nessun modo trasmessi a terzi o impiegati per altri scopi.
Maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy le puoi trovare in questa pagina.

 

ROMA CITTA’ APERTA... alla cultura della sostenibilità prende ispirazione dal celebre film del 1945 diretto da Roberto Rossellini considerato una delle pellicole più celebri e rappresentative del neorealismo cinematografico italiano e punto di riferimento della cultura del nostro Paese. E come tale “corrente” costituisce un passaggio storico importante ROMA CITTA’ APERTA costituisce un punto di svolta di un comune sentire; una tendenza innovatrice che soffia su di un "clima" generale che investe la cultura e come per il neorealismo diventa il tentativo di descrivere la realtà di un Paese di fronte a sconvolgimenti epocali, a scelte importanti per il futuro e una migliore qualità della vita per tutti. 

Roma diventa così il simbolo di un Paese, di una Capitale e di una Metropoli pronta a cogliere e ad accogliere la cultura dell’economia circolare e dello sviluppo  sostenibile.

Un’inversione di marcia rispetto al modello economico lineare, che prevede per ogni bene di consumo un ciclo di vita con un inizio e una fine, sostituito da un modello alternativo, che ha come parola chiave il riuso.
Niente più rifiuti, ma beni e materiali che si trasformano in altri beni perché riciclati o rigenerati, riparati e riutilizzati. ROMA CITTA’ APERTA alla valorizzazione di tutto quello che può dare qualità dell’ambiente, promuovendo al tempo stesso un’occupazione sempre più qualificata.

 

Grazie all’obiettivo della propria macchina da presa, allo zoom della propria fotocamera o altro, artisti del riciclo o appassionati d’arte con il pallino per l’ambiente potranno interpretare creativamente i temi del recupero e del riciclo dei rifiuti, quelli della conoscenza e utilizzo delle fonti d’energia alternative, pulite e rinnovabili, nel rispetto e a tutela dell’ambiente, al fine di sensibilizzare e rendere consapevoli tutti i cittadini, giovani e meno giovani, che è solo tutelando le risorse del pianeta, che si può risolvere il problema dei rifiuti, dell’energia e della mobilità, in linea con i 17 obiettivi dell'Agenda 2030 dell'UNESCO.

Scopri il REGOLAMENTO 2018, telefona allo 06 41735010
 o invia una e-mail per avere maggiori informazioni!

 

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni